Proseguiamo con la segnalazione dei prodotti alimentari di qualità dal supermercato, non sono tantissimi ma quei pochi che ci sono è giusto conoscerli e utilizzarli. Per un elenco più esaustivo di prodotti alimentari di qualità acquistabili nei supermercati, consultate l’e-book INGANNO ALIMENTARE oppure il nostro servizio di spesa consapevole FOOD SHOP ASSISTANT

Il prodotto di oggi è un ottimo riso integrale della linea Vivi Verde della COOP:

– riso integrale
– riso biologico
– riso 100% italiano
– prezzo inferiore a quello dei risi integrali presenti a NaturaSì o nei negozi di prodotti BIO in genere

Differenze tra riso integrale e riso bianco

Per avere un’idea delle proprietà nutritive che vanno perse nella lavorazione del riso bianco raffinato è sufficiente pensare che la quantità di sali minerali disponibili in quello integrale si abbassa quasi del 70% in quello bianco. Per non parlare poi della fibra alimentare, sostanza molto utile al mantenimento della salute del nostro organismo, che nel riso bianco raffinato sparisce completamente.

Questo riso in foto ha un buon contenuto di fibre (completamente assenti in qualsiasi riso bianco) che contribuiscono a migliorare e mantenere in salute la flora batterica intestinale (ovvero il sistema immunitario).

Altre proprietà in generale del riso integrale

• NON CONTIENE GLUTINE: il riso integrale è soprattutto un alimento rinfrescante, disintossicante e lievemente lassativo. È un cereale che, in quanto privo di glutine, può essere consumato senza alcun problema dalle persone interessate celiache e che secondo me non è ancora conosciuto e riconosciuto in Italia come alimento facente parte di una sana alimentazione ( molte famiglie in Italia non consumano affatto riso, al massimo quello bianco una volta a settimana quando va bene…. ). Sarebbe da promuovere AL POSTO del riso bianco (salvo casi particolari) e IN ALTERNANZA ALLA PASTA, venerata in Italia come una vera e propria icona religiosa e consumata in quantitativi abnormi ma fatta dal grano raffinato di pessima qualità alimentare (vedi recenti scandali di navi con grani esteri arrivate in Italia di cui si sono occupati tutti i giornali e le televisioni, caso sollevato da Coldiretti)

• ALTAMENTE DIGERIBILE: è un alimento altamente digeribile e quindi non affatica lo stomaco e l’intestino.

• STITICHEZZA: è un alimento che può dare grossi benefici in caso di stitichezza. Ovviamente il beneficio si ha quando l’alimento viene consumato con regolarità nella dieta, non dopo una singola assunzione. Consumarlo possibilmente in abbinamento a verdure.

•DIABETE: il riso integrale ha un medio-basso indice glicemico ed aiuta a regolare i livelli di zucchero nel sangue. È un carboidrato complesso, rispetto al riso bianco favorisce un lento rilascio degli zuccheri ed evita così i picchi glicemici. Mangiare riso integrale al posto di riso bianco abbassa il rischio di sviluppare il diabete

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3024208/

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/24158434

•UTILE PER DIMAGRIRE: il consumo di riso integrale è consigliato alle persone sottoposte a dieta dimagrante in quanto, l’energia accumulata, viene consumata in modo lento ed omogeneo durante tutta la giornata senza che si accumulino depositi di grasso. Oltre a questo il riso integrale è consigliato nelle diete dimagranti anche perché è in grado di dare un senso di sazietà maggiore rispetto a quello degli altri cereali.

•ABBASSA IL COLESTEROLO: il riso integrale ha un buon contenuto di sostanze con proprietà antiossidanti che, insieme alla fibra alimentare, aiutano il nostro organismo a tenere sotto controllo i livelli di colesterolo cattivo LDL. Meglio ancora fanno il riso rosso e il riso nero, sul tenere giusti i livelli di colesterolo cattivo. E il riso bianco ? Beh, fa alzare il colesterolo invece !

•RADICALI LIBERI: il riso integrale è ricco di manganese, un importante minerale che svolge un ruolo nella lotta contro i radicali liberi. Perché ? Perché il manganese è parte di un composto noto come superossido dismutasi, un potente enzima ad azione antiossidante che il nostro corpo produce per difendersi dagli attacchi continui dei radicali liberi, generati durante la produzione di energia da parte della cellula (quindi vengono generati sempre). Il riso integrale contiene anche buone dosi di selenio, altro minerale con funzioni antiossidanti.

•INSONNIA E RELAX: il riso integrale favorisce la produzione di serotonina e di melatonina, due ormoni responsabili del tono dell’umore e del ciclo sonno-veglia. Per questo motivo è consigliato in caso di insonnia, specialmente se assunto nel pasto serale a cena.

•PROTEGGE IL COLON: il contenuto di fibre fa di questo alimento un ottimo metodo preventivo nei confronti del tumore al colon. Le fibre si legano alle tossine e alle sostanze dannose facilitandone l’espulsione.

Un suggerimento finale per la cottura: se mettete il riso in ammollo per alcune ore (6-8 ore, ma anche dalla sera prima…), i tempi di cottura lunghi del riso integrale si dimezzano, passando da 40 minuti a 20 minuti circa.

————-
Ti piacciono i nostri post e consigli di spesa?
 
Allora iscriviti al Servizio GRATUITO di consigli di spesa e news su Whatsapp: https://www.facebook.com/ciboserio/photos/a.361931320846935/702544123452318/