Ecco l’ennesimo prodotto ingannevole al supermercato. La prima cosa che colpisce appena lo si incontra al supermercato è la dicitura in rilievo sulla bottiglia che recita “senza zuccheri aggiunti”. Quel che è peggio è che si tratta di un succo di mirtillo (vedremo che ha poco di mirtillo e molto di altro in realtà) e quindi si porta dietro la nomea di prodotto super salutistico, dato che i mirtilli sono considerati scientificamente tra i frutti più ricchi in natura di vitamine, minerali e sostanze antiossidanti!

Inoltre è pure biologico, pertanto molte persone saranno portate automaticamente a pensare che si tratti di un succo davvero prezioso per la salute.

Ma purtroppo non è così!

La dicitura “senza zuccheri aggiunti” è del tutto ingannevole, scorretta e fa pensare a qualcosa che in realtà non corrisponde al vero. Andrebbe vietata dall’Autorità garante della concorrenza e del mercato (AGCM), come peraltro è successo in passato per i prodotti di aziende come Zuegg, Galbusera, Rigoni, Hero, e altre. L’11 luglio 2012 l’AGCM condanna Zuegg e Hero a pagare rispettivamente 100.000 e 200.000 euro per avere usato il termine “senza zucchero” e “senza zuccheri aggiunti” sulle loro marmellate.

Nel 2013, la rivista dei consumatori Altroconsumo dopo avere analizzato oltre 100 prodotti che sull’etichetta fanno riferimento agli zuccheri contenuti, ne ha segnalati 40 all’Autorità garante della concorrenza e del mercato ritenendo le diciture ingannevoli. http://ilfattoalimentare.it/altroconsumo-zucchero-antitrust-40-aziende.html

Torniamo ora al nostro prodotto di oggi, il succo di mirtillo “senza zuccheri aggiunti”

Gli zuccheri aggiunti ci sono!

A dispetto della dichiarazione in etichetta (ripetiamo, dovrebbe essere censurata e fatta togliere), questo prodotto contiene eccome degli zuccheri aggiunti. Si tratta di

  • succo di mela da concentrato

  • succo di mirtillo da concentrato

Ricordiamo infatti per l’ennesima volta che i succhi di mela o di uva o di qualsiasi altro frutto da concentrato, altro non sono che un concentrato di fruttosio, glucosio e saccarosio, ossia zucchero! Un concentrato di zucchero, non un concentrato di vitamine.

Il succo di mela da concentrato

Il succo di mela contiene fruttosio, saccarosio e glucosio e quando lo concentriamo può essere a tutti gli effetti utilizzato come sciroppo zuccherino dolcificante. Il trucco di marketing di sostituire lo zucchero con del succo di mela o di uva è ormai molto diffuso: permette di far sparire dall’elenco degli ingredienti lo zucchero, ormai sempre più malvisto dal consumatore, e di sfruttare l’immagine salutistica positiva che la frutta possiede.

In definitiva questo prodotto si spaccia come un succo di mirtillo, naturale e senza zuccheri, ma la realtà dei fatti è che il primo ingrediente è il succo di mela da concentrato, per ben il 40% del totale del prodotto. Poi anche il succo di mirtillo da concentrato ammonta al 15% e pertanto in questa bottiglia il 55% del totale è composto da zuccheri aggiunti ! Solo il 25% del composto è purea di mirtillo, il resto è acqua. Ricapitolando:

  • 55% del prodotto in foto: succo aggiunto contenente zuccheri 
  • 25% purea di mirtilli (contiene gli zuccheri naturali del mirtillo)
  • 20% acqua
La pastorizzazione

Il prodotto scade tra 2 anni (vedi foto in basso), significa che ha subito un processo spinto di pastorizzazione, che ne garantisce la lunga conservazione sugli scaffali. Il problema è che la pastorizzazione dei cibi vegetali, del latte e del miele, distrugge i nutrienti vitali come le vitamine, gli antiossidanti, gli enzimi e anche alcuni minerali. Inoltre può alterare la struttura chimica di alcune proteine (nel caso del latte). Un succo di frutta va sempre consumato appena dopo la spremitura e preparazione, altrimenti avrà perso tutto il suo contenuto di vitamine e antiossidanti. A cosa serve bere un succo di mirtillo che non ha più vitamine e antiossidanti. un succo di mirtillo lo si cerca apposta per avere quei nutrienti!

Vuoi capire meglio come leggere le etichette dei prodotti alimentari e come fare una spesa di qualità?

ISCRIVITI SUBITO al nostro Corso di educazione alimentare

FOOD SHOP ASSISTANT

ed evita per sempre i prodotti ingannevoli!


Food Shop Assistant

—————————-

Vuoi richiedere una consulenza completa e personalizzata sui prodotti della tua spesa ai nostri esperti? Consulta il sito e richiedila quando sei più comodo per affrontare l’approfondimento: ➡️➡️➡️?? https://ciboserio.it/consulenza/