Burro concentrato e chiarificato biologico, marca Natural Food NATURASI’

si tratta del burro chiamato anche Ghee (o Ghi, una preparazione tipica che viene dall’India), un burro più disidratato rispetto al burro tradizionale, in quanto viene eliminata l’acqua del tutto, e quindi si concentra ancora di più in grassi (gli unici componenti del burro sono acqua e grassi, non sono mai presenti nè proteine nè carboidrati, se non in tracce). Questo burro viene

decantato come molto salutistico e in ogni cultura nel Mondo avviene la preparazione del burro chiarificato, lo si usa anche come rimedio naturale per vari disturbi. Il burro infatti, contiene all’interno dei suoi grassi molte sostanze chimiche che possono recare benefici all’organismo, in primis tutte le vitamine lipofile (che si concentrano nei grassi) come le vitamine A,D,E,K. Oppure come l’acido butirrico, e altre ancora. Ad ogni modo, l’unico vantaggio vero del burro chiarificato rispetto al burro tradizionale è che può essere usato in cottura a temperature un pò più alte, ad esempio per friggere la cotoletta alla milanese, senza degradare i grassi e quindi senza creare ossidazione dei grassi, cosa che comporta poi un danno di salute per l’organismo ricevente tali grassi ossidati (sono proprio quelli che concorrono a creare la placca nelle arterie). Per il resto, un buon burro biologico tradizionale, contiene tutte le sostanze del burro chiarificato, ma bisogna stare attenti quando lo si usa in cottura a non andare oltre i 100-120 gradi altrimenti ossidiamo i grassi. A titolo di esempio, sappiate che a 40° in padella il burro si scioglie completamente e quindi possiamo cuocere già a quella temperatura gli alimenti come la cotoletta o l’uovo fritto, senza dover alzare particolarmente la fiamma o allungare troppo i tempi di permanenza dell’alimento nella padella. Ottenere alimenti molto dorati dà più sapore, certamente, ma produce ossidazione dei grassi di cottura (che siano oli o burri) e comporta un alimento meno sano. Trattare i grassi in maniera delicata in cottura ha comunque come risultato finale un prodotto appetibile e al contempo salutare. Per un approfondimento sul burro chiarificato si veda il seguente articolo: https://www.lastampa.it/2014/04/22/scienza/benessere/alimentazione/burro-chiarificato-e-i-moltibenefici-per-la-salute-n309gj6k457xDLJFCBZ1UL/pagina.html