Code di rospo COOP

Spesso associamo l’idea di supermercato a quella di cibo industriale e poco salutare, ma non sempre le cose stanno in questo modo. Nel senso che è possibile anche trovare e acquistare del buon cibo sano, nei supermercati. Non tutto è cattivo e da buttare via insomma, anche se mediamente il supermercato non è il luogo dove acquistare cibo salutare.

In fondo quello che auspichiamo per il futuro è che i supermercati possano rimanere ma trasformarsi in luoghi dove all’interno trovare solo cibi locali, freschi, che hanno fatto poca strada, o al massimo cibi regionali o nazionali. E ovviamente la cosa fondamentale è che tali cibi siano stati prodotti con una agricoltura o un allevamento rispettosi dell’ambiente, senza pesticidi e altri agrofarmaci, con il vero benessere animale e con tutti gli altri criteri di produzione che siano in armonia con la tutela della salute dell’uomo. In fondo non c’è niente di impossibile, a pensarci bene. Una volta c’erano le piccole botteghe e alimentari di paese o di città, in futuro dovrebbero esserci i supermercati dove all’interno i piccoli produttori locali abbiano i loro spazi per vendere direttamente il loro prodotto, pagando una piccola commissione al supermercato che li accoglie e offre loro spazio d’azione. Immaginate di trasferire insomma una parte dei mercati contadini locali all’interno di un supermercato, tutto qui. A tutto vantaggio della spesa dei consumatori e dell’Ambiente. Già oggi abbiamo ad esempio la pescheria all’interno di molti supermercati. Ebbene, in queste pescherie troviamo sia il pesce fresco che quello decongelato. Tutto ciò è già un’ottima cosa. Poter mangiare pesce un paio di volte a settimana è molto positivo per la nostra salute, lo dicono e lo raccomandano gli esperti (si consiglia 3-4 porzioni di pesce alla settimana, per la precisione).

Oggi vogliamo mostrarvi un buon prodotto in vendita nei supermercati COOP, le code di rana pescatrice, (prodotto conosciuto anche come “coda di rospo”), in confezioni da 400 grammi. Si tratta di pesce pescato e congelato, senza l’aggiunta di nessun additivo, nemmeno del sale.

Un pesce magro e ricco di proteine ad alto valore biologico, proveniente dalla pesca dei mari del Sudafrica (Zona FAO 47) quindi non inquinato dalle sostanze che vengono somministrate invece nei mangimi degli allevamenti di pesce in acquacoltura, di conseguenza è una carne poco grassa e in cui sono presenti solo i grassi sani del pesce, molto pochi fra l’altro in questo caso in quanto si tratta di un pesce magro (mezzo grammo di grassi su 100 g di prodotto), che si producono in maniera naturale attraverso una alimentazione libera e naturale del pesce all’interno dei mari.

Una cosa molto importante che devi controllare quando acquisti il pesce è la sua provenienza, assicurandoti prima di tutto che sia pesce pescato in mare in una zona FAO non inquinata, escludendo quindi tutto il pesce di allevamento, vedi approfondimento qui: https://ciboserio.it/da-dove-arriva-il-pesce-che-mangiamo-e-perche-e-di-vitale-importanza-saperlo/

 E’ completamente puro, solo congelato subito dopo la pesca. Per cui rappresenta un alimento nobile, pulito e sanissimo. Molto più sano di qualsiasi confezione di carne bovina, suina o avicola che possiate trovare dentro un supermercato, per intenderci, dal momento che le carni che si vendono al supermercato sono quasi esclusivamente provenienti dagli allevamenti intensivi, cosa ben diversa dal pesce pescato. Le carni di allevamento intensivo sono assimilabili invece al pesce di allevamento (salmone, orate, trote ecc.).

Il costo di questo prodotto è del tutto abbordabile, costa 10 euro al chilo circa. Con questo pacchetto che vedete nelle foto (400 grammi) ci mangiano due persone con una abbondante porzione di 200 g a testa, oppure ci mangia una persona single per 2 volte. Quanto abbiamo speso? Meno di 5 euro, e abbiamo mangiato pesce di ottima qualità!

Quindi la credenza che “mangiare pesce è costoso” è solo un falso mito, dal momento che si possono fare esempi di altri pesci poco costosi che è possibile acquistare al supermercato oppure in pescheria.