Olio extravergine di oliva 100% italiano e biologico

In vendita presso i supermercati PAM, PANORAMA e META’, al prezzo di 13,00 euro al litro. Abbiamo più volte segnalato l’importanza di usare solo olio extravergine (l’olio di oliva è raffinato e presenta problematiche nel profilo dei suoi acidi grassi, in quanto viene estratto ad alte temperature dalle carcasse delle olive già spremute (come anche l’olio di sansa. Dalla prima spremitura infatti si ottiene l’olio EXTRA-vergine, poi quello vergine) e possibilmente sempre a crudo o scaldato a temperature basse. L’olio extravergine biologico è un livello di qualità ancora superiore, come il prodotto in foto in esame. Se poi è italiano, ancora meglio perchè sappiamo che gli oli che arrivano da Spagna, Tunisia, Algeria e Marocco sono oli di qualità inferiore perchè le olive vengono tenute in mucchi enormi per giorni prima di essere frante ad olio e dunque sviluppano irrancidimento degli acidi grassi. Gli acidi grassi ossidati che ne derivano sono dannosi per l’organismo in particolare sono proprio quel tipo di grassi che vanno ad attaccarsi alle arterie e formare le placche, dal momento che il nostro corpo non riesce ad utilizzare gli acidi grassi ossidati per la funzionalità energetica e quindi questi grassi rimangono in circolo nel sangue a lungo e finiscono per attaccarsi alle pareti delle arterie. Utilizzare invece solo olio locale che venga prodotto da una spremitura in tempi brevi dopo il raccolto (entro le 48 ore di solito) è l’unica garanzia di avere un olio dalle eccellenti qualità nutrizionali che dia benefici all’organismo sotto vari aspetti (si veda la lunga trattazione sull’olio extravergine inserita nel nostro libro “Cibo Serio” alle pagine 105-112.