Piccoli produttori: Mulinu, la macina di Barbagia (Sardegna)

Quello di Mulinu https://mulinu.it è un percorso iniziato nel 2015 con la nascita dell’associazione Sèmene: una piccola comunità di appassionati con l’obiettivo di promuovere la riscoperta del grano in Barbagia e nel centro Sardegna, dove da oltre 70 anni non veniva più coltivato.

L’azienda, nata nel 2018 per volontà di alcuni soci di Sèmene, vuole essere da stimolo per tornare alle coltivazioni e alla produzione di quegli alimenti che hanno caratterizzato la dieta dei sardi per secoli, oltre che un luogo dove tutti abbiano la possibilità di accedere a cibi buoni, sani e locali.

Ma se c’è una cosa che distingue Mulinu è il rapporto con gli agricoltori. Una relazione basata sulla collaborazione, il rispetto e l’amicizia. Un agronomo si occupa della loro formazione, della consulenza e della qualità complessiva della filiera.

È da questo legame che nascono semole e farine di altissima qualità.

Questa piccola azienda di Nuoro ha iniziato l’attività produttiva quindi da poco più di un anno, sulla spinta dei 2 fondatori, due uomini illuminati e da sempre schierati in favore della sostenibilità ambientale e del cibo sano: Maurizio Fadda, agronomo, e Pietro Fois, medico veterinario.

SEMOLE E FARINE DI ALTISSIMA QUALITÀ

Il loro impianto di macinazione a pietra si trova in un edificio storico di Nuoro, nel cuore della Barbagia. Mulinu seleziona solo grani coltivati nell’isola senza l’utilizzo di prodotti fitosanitari e pesticidi.

La macina di legno, granito e marmo è realizzata in maniera totalmente artigianale: due ruote sovrapposte di granito sardo consentono una migliore frantumazione dei chicchi, limitando l’attrito tra le pietre ed evitando il surriscaldamento della farina.

La lavorazione lenta determina la massima conservazione delle proprietà nutrizionali ed aromatiche del prodotto. La macinazione dell’intero chicco permette al germe e al rivestimento esterno (crusca e cruschello) di amalgamarsi alla farina, dando vita ad un prodotto ricco di fibre, minerali e vitamine del gruppo B.

PANE CARASAU CON LIEVITO MADRE
Il tipico pane della Sardegna, originario della Barbagia, ha un metodo di preparazione che gli consente di conservarsi a lungo senza perdere fragranza e sapore. Il nome deriva dal verbo sardo “carasare” che indica l’ultima fase della realizzazione: la tostatura in forno.

L’impiego del lievito madre negli ultimi decenni è andato diminuendo fino ad essere quasi completamente sostituito dal lievito di birra per ragioni di velocità e di standardizzazione d’uso. L’azienda Mulinu invece pensa che un buon utilizzo del tempo (lievitazione lunga) possa fare la differenza, per questo da loro troverete solamente pane carasau preparato con pasta madre che garantisce una maggiore digeribilità, un basso indice glicemico e una migliore biodisponibilità dei minerali.

Il pane carasau è venduto in confezioni da 500 gr e da 1 chilo. Troverete anche altri tipi di pane in vendita, come il pistoccu.

La gamma dei prodotti

è vastissima, si va dalle farine alle semole, alla fregola, alla pasta di grano duro, alla farina di ceci, alle farine di orzo e farro, ai malloreddos e alle tagliatelle di grano duro. Tutti i prodotti di Mulinu possono essere visitati a questo link: https://mulinu.it/prodotti/

L’azienda spedisce anche i propri prodotti in tutta Italia.

Punto vendita

lo spaccio aziendale è a Nuoro, in viale Europa 6. Effettua i seguenti orari di apertura:

LUN 9-13 16-18

MAR 9-13 16-18

MER 9-13 16-18

GIO 9-13 16-18

VEN 9-13 16-18

SAB 9-13 16-18

DOM chiuso

Altri punti vendita

I prodotti Mulinu possono essere acquistati anche presso negozi e rivendite della provincia di Nuoro, ad esempio:

  • L’ Arte del Grano ad Orgosolo, che prepara pane e focacce con farine e semole Mulinu
  • mercatino locale dei produttori biologici di Nuoro
  • Bar Ammentos di Via della resistenza 75 a Nuoro
  • Macelleria di P.zza De Bernardi a Nuoro
Contatti

cooperativamulinu@gmail.com
tel. 328 6319834 / 340 6860261

Sito web: https://mulinu.it

Pagina facebook: https://www.facebook.com/mulinunu/