Sangemini residuo fisso 932 mg/L

Segnalazione di acque minerali ad alto residuo fisso (oltre i 500 mg/Litro): queste acque sono molto ricche di calcio e di altri minerali come il magnesio, sono adatte a chi ha un aumentato fabbisogno di calcio nella dieta (donne in menopausa ad esempio, a rischio osteoporosi) ma non sono adatte per chi soffre di calcoli renali (facilitano infatti la formazione di calcoli nelle persone predisposte geneticamente alla calcolosi renale) e nelle persone che soffrono di aterosclerosi (placche di depositi calcarei e di altre sostanze all’interno delle arterie). Queste categorie di soggetti dovrebbero consumare le acque a basso o bassissimo residuo fisso.