Yogurt intero biologico da latte fieno STG San Michele

Nuovo prodotto in vendita nei supermercati NaturaSì, in confezione di vetro da 290 grammi

Questo yogurt viene chiamato Yogurt probiotico perchè è fatto con dei ceppi di fermenti aggiuntivi a quelli del classico yogurt, diventando un alimento con fermenti simili a quelli presenti nel Kefir (il sapore e il gusto però sono quelli dello yogurt classico). Le mucche sono alimentate con fieno ed erba (latte fieno) tutto l’anno, con ridotto o assente uso di mangimi di soia e mais.

Ingredienti: latte vaccino intero biodinamico, fermenti lattici (Streptococcus Salivarum subspecie Thermophilus, Lactobacillus Delbrueckii subspecie Bulgaricus, Bifidumbacterium Bifidum, Lactobacillus Acidophilus)

Nell’Azienza Agricola biodinamica San Michele, a Cortellazzo, in Veneto, le vacche Pezzate Rosse offrono tutti i giorni un latte 100% biodinamico di ottima qualità. L’ottima qualità del latte fieno STG San Michele permette la produzione di uno yogurt, confezionato in vetro, con una soffice cremosità senza l’aggiunta di addensanti.

Che cos’è il latte fieno?

E’ un latte naturalmente biologico, con valori nutrizionali molto alti e gusto ricco e cremoso, questo latte si fregia della denominazione STG, Specialità Tradizionale Garantita grazie al rigido disciplinare imposto ai produttori dall’Unione Europea nel 2016. Sulle nostre montagne, piccole realtà virtuose lo producono nel nome di un’agricoltura biologica e sostenibile, sensibile al benessere delle bovine.

Il latte fieno è prodotto da mucche che si nutrono principalmente di foraggi senza insilati (alimenti fermentati), la loro alimentazione si basa infatti su erba, specie erbacee fresche e una piccola quantità di cereali macinati. Privo di ogni tipo di OGM e di mangimi fermentati, la produzione lattiera avviene nel rispetto delle mucche, che vengono accudite con cura e attenzione.

Dal marzo 2016 l’Unione Europea ha definito il latte fieno, e i prodotti da esso derivanti, «Specialità Tradizionale Garantita», con il diritto di fregiarsi della denominazione STG in etichetta – naturalmente a condizione che i prodotti soddisfino tutti i requisiti richiesti dalla rigida normativa europea che regolamenta il settore.

In Italia, in Alto Adige, 5000 aziende agricole a gestione famigliare sono impegnate a garantire quotidianamente l’elevata qualità di questo latte che, dopo solo 24 ore dalla mungitura, viene lavorato nelle latterie da mani sapienti. Si tratta di piccoli allevamenti sostenibili che da qualche anno hanno scelto di tornare a produrre il latte come una volta, cioè il latte fieno, grazie anche al riconoscimento europeo.