Uno degli inganni più subdoli dell’industria alimentare, per “truccare” il sapore di alimenti che di base avrebbero il gusto di un pezzo di polistirolo, è quello di aggiungere zucchero (o altre sostanze dolcificanti) in tantissimi cibi che consumiamo ogni giorno regolarmente. Questa strategia “culinaria” aiuta a far impennare le vendite dei prodotti industriali, e a rendere il consumatore “dipendente” dai sapori artificiosi creati ad arte nei laboratori chimici delle multinazionali del cibo. E questo impiego enorme dello zucchero ha portato all’aumento delle epidemie di diabete, obesità, infarti, malattie cardiovascolari come l’ipertensione e persino tumori, degli ultimi 30 anni.

Lo zucchero viene aggiunto anche in prodotti salati, come per esempio i cracker qui in foto!
Sono stati aggiunti infatti ben 9,1 grammi di zucchero, pari a 2 cucchiaini di zucchero, ogni 100g di impasto di farina

Il trucchetto di impiegare più tipologie di zucchero nel prodotto

Per fare in modo di dolcificare un prodotto e non far risultare lo zucchero tra i primi ingredienti (in modo tale da non “insospettire” il consumatore), una strategia dell’industria è quella di mettere diversi tipi di zuccheri (o altra sostanza dolcificante): in questo modo le singole quantità risultano inferiori, e finiscono a metà o fine della lista. E’ proprio ciò che succede con questo prodotto, che presenta infatti ben 3 tipi diversi di zuccheri aggiunti al suo interno:

  • zucchero
  • sciroppo di glucosio-fruttosio
  • malto d’orzo


Questo prodotto ha molto più zucchero che sale, in realtà è un biscotto quindi un dolce non un cracker salato! Tutti gli altri ingredienti dell’impasto sono poi di bassissimo valore nutrizionale, inutile ribadirlo. E tutti altamente raffinati (farina bianca, olio di girasole raffinato, lieviti chimici ecc.)

Se dovessimo dare un voto finale a questo prodotto, sarebbe questo:

👎👎👎


Entra nel nostro corso di educazione alimentare e spesa consapevole FOOD SHOP ASSISTANT, iscriviti qui: https://ciboserio.it/food-shop-assistant/