Utilizzate il latte di soia? Bene, si tratta di una bevanda salutare, se preparata davvero in maniera naturale e senza aggiunta di zucchero e di additivi come i FOSFATI di calcio e gli aromi, che creano problemi intestinali. Le bevande vegetali sono perfettamente utili nella nostra alimentazione, anche se non sostituiscono il latte in quanto non contengono gli stessi nutrienti del latte. Pertanto è falso il mito creato ad arte dall’industria della soia che parla di “bevanda vegetale alternativa al latte vaccino”. Non si tratta affatto di un alimento alternativo al latte ma di un alimento diverso sotto tutti gli aspetti nutrizionali, quindi un buon alimento ma NON sostitutivo del latte. 
Inoltre non tutte le bevande vegetali sono uguali, alcune sono troppo zuccherine per natura (latte di riso) mentre alcune sono più nutrienti di altre (ad es. il latte di avena è una bevanda molto nutriente). Inoltre sul mercato troviamo bevande molto commerciali e altre più “serie”, che presentano aspetti di qualità. Insomma le bevande vegetali non sono tutte uguali: se dico “ho comprato il latte di soia” non equivale a dire “ho comprato un latte di soia di buona qualità”.
 
Purtroppo invece spesso le persone acquistano le bevande di soia che sono più commerciali, quelle che l’industria alimentare tradizionale – tradizionale perchè non ricerca in primis la qualità e la salubrità del prodotto ma solo la sua vendibilità – prepara con le seguenti caratteristiche:
  • soia da coltivazione non biologica

  • prezzo elevato rispetto alla qualità: spesso lo stesso prezzo di un prodotto biologico, ma con additivi e meno soia rispetto alla bevanda bio (è proprio il caso del prodotto qui in foto!)

  • poca soia nel prodotto (circa un 6%) e molta acqua e aroma

  • gusto e sapore lavorati e trasformati rispetto al vero latte di soia, arricchiti da zucchero, aromi, e additivi.

Zucchero aggiunto
Il prodotto che vedete in foto è proprio fatto in maniera molto industriale e commerciale (ovvero fatto per piacere alle persone e per vendere), contiene lo zucchero aggiunto (28 grammi ogni litro di bevanda, pari a 6 cucchiaini di zucchero aggiunto) e contiene sia i fosfati di calcio che i fosfati di potassio e anche gli aromi.
 
INGREDIENTI
acqua,
semi di soia decorticati (5,9%),
zucchero,
fosfato tricalcico,
correttore di acidità (fosfato monopotassico),
sale marino,
aroma,
stabilizzante (gomma di gellano),
vitamine (riboflavina (B2), B12, D2).
Troppi additivi, zero benefici
Gli aromi sono sempre sostanze irritanti per la mucosa dell’intestino e creano gonfiore, sia quelli naturali che quelli artificiali.
 
I fosfati di calcio e di potassio sono sostanze che servono per dare cremosità alla bevanda e correggere l’acidità, ma sono problematiche perchè impediscono l’assorbimento del calcio e del fosforo a livello intestinale, come tutti i fosfati e polifosfati (un tempo queste sostanze si usavano come additivi nei salumi, ora eliminati proprio per questa problematica del mancato assorbimento di calcio e fosforo nell’intestino, ma si usano ancora per latticini di scarsa qualità come sottilette, formaggini, yogurt e bevande vegetali di bassa qualità).

Nel sito web della azienda produttrice si valuta questa bevanda come “Nutriente e fonte di proteine di alta qualità della soia”. Ma come può essere nutriente un prodotto che ha solo il 5,9% di soia e tutto il resto è acqua, additivi, aromi e zucchero? E’ come prendere un bicchiere di acqua e aggiungere un 5,9% di latte dentro, potrà mai essere nutriente una simile bevanda?

Acquista un prodotto di qualità, è l’unico che potrà darti dei benefici!
In commercio possiamo reperire delle bevande di soia di qualità, che a differenza di quella illustrata qui oggi in foto NON contengono lo zucchero aggiunto, nessun aroma e nessun fosfato. Inoltre hanno un contenuto di soia più alto di quello di questa marca in foto (5,9%), che a seconda della marca può arrivare fino al 14% di soia. Infine è bene scegliere sempre un prodotto con soia biologica.
Per acquistare prodotti di qualità e bevande vegetali davvero di buona fattura unisciti al Corso online di spesa consapevole Food Shop Assistant: https://ciboserio.it/food-shop-assistant/
E con l’iscrizione a Food Shop Assistant potrai usufruire anche della analisi gratuita della tua spesa alimentare! Maggiori informazioni qui: https://ciboserio.it/food-shop-assistant/