I farmaci comuni per controllare la pressione alta (diuretici) e anche altri farmaci per il cuore che impiegano il principio attivo chiamato idroclorotiazide, presentano tra i vari effetti collaterali anche uno spiacevolissimo problema: quello di provocare tumori della pelle!

L’allerta del Ministero della Salute è di pochi giorni fa (30 ottobre 2018): “Rischio di carcinoma a cellule basali e carcinoma a cellule squamose”.

I pazienti che assumono idroclorotiazide, da sola o in associazione con altri farmaci, devono essere informati del rischio di tumori cutanei non melanoma e devono essere avvisati di controllare regolarmente la loro cute per identificare eventuali nuove lesioni o modifiche di quelle esistenti e a segnalare al medico ogni lesione cutanea sospetta.

I pazienti devono anche essere avvertiti di limitare l’esposizione alla luce solare e ai raggi UV e utilizzare una protezione adeguata quando esposti alla luce solare e ai raggi UV, per ridurre al minimo il rischio di cancro della pelle.

L’uso di idroclorotiazide deve essere attentamente valutato in pazienti che hanno avuto un precedente tumore della cute.

Elenco completo di tutti i farmaci che contengono idroclorotiazide

Di seguito l’elenco completo di tutti i farmaci in commercio in Italia, pubblicato dal Ministero della Salute, che contengono il principio attivo incriminato, si consiglia di rivolgersi al proprio medico e di chiedere un adeguamento della terapia se si è in cura con questi farmaci:

Link all’elenco completo di tutti i farmaci: http://www.quotidianosanita.it/allegati/allegato8646489.pdf

———————–

Ti piacciono i post di Cibo Serio? Ricevili tutti su Whatsapp, iscrivendoti GRATIS al nostro Servizio consigli e news su Whatsapp