Le uova in Purgatorio sono una ricetta della Campania semplice ma di una bontà unica, un secondo piatto velocissimo, salvacena dell’ultimo minuto, economiche ed appetitose. Una ricetta “povera” ma gustosa, e la scarpetta con il pane è d’obbligo! Si tratta di un piatto che si conosce pressochè in ogni Regione d’Italia, avrà dei nomi diversi e piccole varianti nella preparazione, ma la ricetta più o meno è sempre la stessa. Non so voi ma io ho sempre adorato le classiche uova al pomodoro, la mamma da piccolo le faceva strapazzate nel sugo di pomodoro e per me era una festa, sembrava che mangiassi chissà quale piatto da gourmet, ed invece erano delle semplici uova preparate solo in modo sfizioso e appetitoso.

Bastano pochi ingredienti semplici che avete tutti in casa e la cena è salva!

Ingredienti
2 uova per persona
150 grammi di passata di pomodoro
qualche rondella di cipolla bionda
olio extra vergine di oliva
basilico
sale
pepe
Procedimento

In una padella antiaderente versare un giro d’olio extra vergine di oliva e aggiungere qualche rondella di cipolla.
Far dorare la cipolla ed unire la passata di pomodoro, salare e far insaporire per qualche minuto.
Unire al sugo le uova facendo attenzione a non romperle, salare le uova e coprirle con un coperchio, potete decidere la cottura che preferite, a me piacciono con il tuorlo un po più morbido, quindi non le faccio cuocere troppo, in 5 minuti al massimo sono pronte. Unire alle uova il basilico a pezzetti e servire.

 

Vorresti imparare a fare una spesa di qualità e ad acquistare il cibo in maniera più consapevole? Allora iscriviti al Servizio di spesa consapevoleFOOD SHOP ASSISTANT, un servizio preciso e puntuale che consiglia al consumatore solo i prodotti di migliore qualità presenti in commercio al supermercato, acquistabili da piccole aziende italiane o dagli shop online.