Tra i vari oli, quello extravergine può essere per certi aspetti considerato il migliore, ma occorre comunque alternarlo ad altri tipi di condimento e di grassi (burro, olio di cocco, olio di semi vegetali spremuti a freddo), come ad esempio i grassi polinsaturi (definiti in medicina e nutrizione come grassi essenziali e presenti nell’olio d’oliva solo per un 7-9% del totale). Tra i grassi polinsaturi annoveriamo anche i rinomati grassi Omega-3.

Ricordiamo infatti che per funzionare al meglio il nostro corpo necessita anche di colesterolo e di altri grassi diversi da quelli contenuti nell’olio d’oliva, come ad esempio i preziosi acidi grassi polinsaturi, contenuti nell’olio di pesce, nei grassi della frutta secca e negli oli derivati dai semi vegetali (olio di girasole, di mais, di arachidi, di lino). Si tratta infatti di nutrienti differenti e sostanze diverse, rispetto a quelli contenuti nell’olio d’oliva, ma di cui il corpo necessita allo stesso modo! Per poter esplicare tutte le innumerevoli rezioni chimiche (tra cui per esempio la formazione continua delle membrane delle cellule, ricchissime di grassi tra cui anche il colesterolo), il nostro organismo deve avere a disposizione tutte le componenti di base, quindi non esiste un nutriente più importante e più fondamentale di altri, in pratica i grassi dell’olio d’oliva non occupano affatto il primo posto in classifica per il nostro nutrimento e la nostra salute, e quindi è assolutamente sbagliato escludere dalla dieta anche altri tipi di oli e di grassi come il burro o l’olio di semi di girasole.

Il burro fa bene

L’acido butirrico contenuto nel burro è un nutriente essenziale per la salute del nostro intestino e del sistema immunitario!

Nel seguente video, le parole di un ricercatore di fama mondiale riguardo al mangiare burro crudo e alla sua importanza per una salute ottimale, il dott. Paolo Mainardi: https://www.youtube.com/watch?v=408gY391PNo

Vi raccomandiamo di ascoltare anche il parere sul burro della Dott.ssa Debora Rasio medico-nutrizionista nel seguente video: https://www.facebook.com/TuttaSaluteRai3/videos/1857349854478469/

Chiaramente in commercio si può trovare burro di qualità e burro non di qualità, perchè questo dipende dalla qualità del latte con il quale viene fatto il burro.

Per imparare a conoscere il burro di grande qualità iscriviti e prova a Settembre il nostro Servizio di spesa guidata FOOD SHOP ASSISTANT: https://ciboserio.it/food-shop-assistant/