“L’ingannevole l’utilizzo della clorofilla ramata e del solfato di rame, con la conseguente colorazione verde brillante delle olive – spiegano dalla Forestale – ha il fine di mascherare i difetti di qualità”

Sono 85 le tonnellate di olive da tavola colorate e pericolose per la salute che sono state sequestrate in tutta Italia dagli agenti della Forestale. Diciannove imprenditori sono stati denunciati: dovranno rispondere di commercio di sostanze alimentari nocive e produzione di alimenti con aggiunta di additivi chimici non autorizzati dalla legge. La colorazione, con il fine di nascondere i difetti delle olive, avveniva utilizzando sia la clorofilla ramata, sostanza alimentare classificata dalla UE come colorante E141 – un procedimento vietato dalla legislazione nazionale e da quella europea – sia il solfato di rame, particolarmente nocivo alla salute umana

“Il metodo di lavorazione principale per le olive dolci da tavola, il Castelvetrano, prevede l’utilizzo di soda caustica, che permette la ‘deamarizzazione’ del frutto, da cui deriva il nome ‘dolce’ – spiega il coordinatore dell’attività di indagine, Giuliano Palomba (Corpo forestale dello Stato) – Ma durante la lavorazione il loro color verde tende a sfumare verso il giallo e questo fa emergere le macchie e i difetti delle stesse olive.

L’ingannevole l’utilizzo della clorofilla ramata E141 e del solfato di rame, con la conseguente colorazione verde brillante delle olive – aggiunge – ha il fine di mascherare tali difetti di qualità”.

Fonte: http://bari.repubblica.it/cronaca/2016/02/03/news/olive_colorate-132618285/

Qui nella immagine: a sinistra le olive verdi col trattamento colorante, a destra l’oliva verde nel suo colore naturale

VIDEO:

https://www.ilmessaggero.it/video/primopiano/sequestrate_85_tonnellate_di_olive_in_tutta_italia_venivano_colorate_con_solfato_di_rame-1527522.html 

Vuoi acquistare solo cibo sano e sicuro al 100%? Impara a conoscere bene tutti i prodotti che acquisti grazie a FOOD SHOP ASSISTANT e al corso di educazione alimentare presente nell’area privata del nostro sito internet: https://ciboserio.it/food-shop-assistant/