Gli estratti di tè verde aiutano nella cura della Sindrome Metabolica (diabete, ipertensione, colesterolo alto, obesità, insulinoresistenza)

I polifenoli antiossidanti estratti dal tè verde e somministrati come integratore a pazienti obesi affetti da Sindrome Metabolica, riducono la pressione sanguigna elevata, l’infiammazione, lo stress ossidativo, migliorando la sensibilità insulinica

Uno studio caso-controllo con placebo condotto su soggetti obesi sotto cura per ipertensione ha rilevato che l’assunzione giornaliera (per 3 mesi) di una capsula di estratto di tè verde (da 379 mg in totale, contenente 208 mg di catechine EGCG -epigallocatechingallato-), ha portato ad una significativa riduzione dei valori della pressione sistolica e diastolica, ha migliorato il profilo lipidico nel sangue (colesterolo, trigliceridi), la capacità antiossidante del plasma, e i parametri di glicemia e infiammazione
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22749178

 

Scarica la GUIDA COMPLETA AL TE’ di Cibo Serio (di 63 pagine, con 138 riferimenti scientifici citati nella bibliografia) per approfondire centinaia di studi scientifici sul tè verde e tè nero:https://ciboserio.it/prodotto/guida-completa-sul-te/