Tra le persone c’è una diffusa idea che le acque ad alto residuo fisso possano fare male…e questo è davvero un falso mito del tutto sbagliato che andrebbe rovesciato. Il marketing pubblicitario ci fa credere che le uniche acque salutari siano quelle a basso residuo fisso…in realtà queste acque sono le più povere nutrizionalmente parlando, proprio perchè deprivate di tutti gli elementi oligominerali che si trovano in maniera spontanea nelle acque di sorgente.

Tenete bene a mente questo aspetto per esempio:

le acque a basso residuo fisso e povere di sodio in effetti dissetano ma al tempo stesso AUMENTANO LA DIURESI. Significa che ci fanno fare più pipì del normale, e questo non è mica un vantaggio per la salute come tende a far credere la pubblicità dei vari marchi. fare troppa pipì (aumentare la diuresi cioè) significa poi DISIDRATARSI maggiormente e perdere sali minerali nelle urine. Infatti ogni volta che facciamo pipì il nostro corpo espelle e perde calcio, magnesio, potassio e molti altri sali minerali.

Non è affatto un bene!

Pertanto: acqua a basso residuo fisso mi fa aumentare diuresi e perdere sali minerali nelle urine, e per giunta bevendo questa acqua NON INTRODUCO sali minerali preziosi nell’organismo!

Cosa fanno invece le acque ad alto residuo fisso?

Apportano intanto un sacco di minerali e oligoelementi preziosi dentro al mio corpo (calcio, ferro, magnesio, zinco, silicio, potassio ecc.). E questo è un fattore molto positivo per tutte le persone ad esempio che soffrono di osteoporosi o che hanno fabbisogni alti di calcio da soddisfare, come gli atleti, chi suda molto, gli escursionisti in alta quota, ecc.

Dissetano ben di più delle acque a basso residuo fisso (perchè al contempo nutrono le cellule, ad esempio acque come Sangemini e Fonte Essenziale hanno più calcio del latte, tanto per dirne una!!!! )

e soprattutto NON STIMOLANO LA DIURESI, quindi non faccio pipì in eccesso e non perdo sali minerali dal mio corpo. O meglio, perdo solo quelli che al corpo non servono attraverso un normale processo di urinazione, respirazione e sudorazione.

Quale acqua pensate di voler comprare stasera al supermercato? ?

PS: cercate un distributore di acqua cittadino che abbia un’acqua con medio o alto residuo fisso, acquistatela da lì evitando di usare la plastica e anche risparmiando un bel pò di soldi. I sistemi di filtro in casa invece vanno bene solo se prevedono la possibilità di avere acque alcaline, ovvero ricche di sali minerali.

ATTENZIONE: se avete problemi di calcoli renali in questo momento, allora il discorso non vale e vi serve l’acqua a basso residuo fisso perchè dovete stimolare la diuresi ed espellere la renella o i calcoli.

Se avete dei neonati che usano il latte in polvere dovete usare l’acqua a basso residuo fisso, obbligatoriamente, altrimenti fate un danno alla salute del bambino che assimila già tanti minerali dal latte.

Questo discorso ci fa capire molto chiaramente come la Nutrizione è qualcosa che deve sempre essere personalizzata ai bisogni specifici di ciascun individuo.

A ciascuno il suo!

SEGUI il Blog di Cibo Serio per altre recensioni e per evitare i prodotti ingannevoli dell’industria alimentare: https://ciboserio.it/blog/
Vuoi fare l’analisi della tua spesa alimentare? Iscriviti al servizio FOOD SHOP ASSISTANT di Cibo Serio, avrai l’analisi gratuita dei prodotti che acquisti. Maggiori informazioni sul nostro servizio qui: https://ciboserio.it/food-shop-assistant/