La val Gardena si trova nelle Dolomiti, in Alto Adige, Italia. Sicuramente una zona verde, di alta montagna, dove il pascolo libero degli animali è possibile e auspicabile. Ma il fatto che una azienda venda latte con la dicitura Valgardena stampata sulle proprie confezioni non significa automaticamente che quel latte provenga in effetti dalla Val Gardena…e come consumatori dovremmo acquisire l’abitudine di verificare sempre l’origine del latte, che viene indicata obbligatoriamente per legge sulle confezioni del prodotto.
 
Nel prodotto che illustriamo in foto abbiamo infatti come zona di mungitura: latte di Paesi UE, che sta ad indicare latte non italiano (perlomeno austriaco o tedesco)
 
Non è un pò fuorviante e ingannevole questo prodotto secondo voi?
 
Nei prossimi giorni ulteriori post di altri prodotti ingannevoli su questa pagina…
 
? Vuoi approfondire gli aspetti dell’acquisto consapevole e della lettura esperta delle etichette alimentari?✅ Iscriviti al Corso online di formazione “A LEZIONE DI ETICHETTA”: https://ciboserio.it/workshop-di-formazione-a-lezione-di-etichetta/