Dolcificanti a base di stevia: oltre il 90% dei prodotti presenti sul mercato sono un inganno vero e proprio, contengono infatti altri zuccheri come primo ingrediente, come le maltodestrine o il lattosio, eritritolo, o addirittura fibre vegetali.

Vedi due esempi in commercio qui e qui.

Ma soprattutto, vi siete chiesti se la stevia e gli altri dolcificanti siano sostanze che fanno davvero bene alla nostra salute e se possiamo utilizzare tranquillamente questi prodotti per la preparazione dei dolci in casa o per zuccherare caffè e bevande? Cos’è davvero la stevia, aldilà del marketing e della moda alimentare che ha lanciato questo prodotto?

E’ davvero un dolcificante naturale?
Quando si dice che la stevia è un dolcificante NATURALE, questa è una gran bufala !! Una polverina bianca o una compressina bianca non potranno mai essere qualcosa di naturale, bensì un derivato di una lavorazione chimica industriale. Quindi stiamo parlando di prodotto di sintesi chimica ottenuto in laboratorio attraverso vari processi industriali tra cui lo sbiancamento e trattamento con solventi chimici (che hanno un certo grado di tossicità e di cui rimane un residuo nel prodotto finale). Se invece usiamo direttamente la fogliolina di stevia, magari essiccata e macinata a polvere, allora si che abbiamo un dolcificante naturale ! http://www.macrolibrarsi.it/prodotti/__foglie-essiccate-e-macinate-di-stevia-rebaudiana-bertoni-100-g.php
 
Se usiamo una polverina bianca e siamo convinti di avere tra le mani qualcosa di naturale allora siamo del tutto fuori strada. Il marketing fa credere che sia tutto naturale oggigiorno, ma la realtà dei fatti è ben diversa.
 
Gli studi scientifici sui dolcificanti con gli estratti chimici della stevia sono ancora pochi, ma ci sono sentori del fatto che questo dolcificante sia ugualmente dannoso per la salute come tutti gli altri dolcificanti di sintesi (aspartame, sucralosio, fruttosio ecc. ). Ricordiamoci infine che tutti i dolcificanti fanno ingrassare in maniera simile allo zucchero e predispongono l’individuo alla Sindrome Metabolica, non si dimagrisce affatto usando questi prodotti.
E’ molto meglio usare lo zucchero!

In conclusione, anche se sembrerà strano, tra tutti i dolcificanti possibili e presenti in commercio, quello migliore rimane lo zucchero (zucchero integrale di canna, da non confondersi con lo zucchero grezzo di canna, che è raffinato ed è un inganno anch’esso!), oppure il miele. Il nostro consiglio dunque è: quella volta che dovrete preparare una torta o un dolce – e si spera che sia ogni tanto e non di frequente – usate lo zucchero e non la stevia o i dolcificanti alla moda!

 

VUOI SAPERNE DI PIU’ SUGLI INGANNI ALIMENTARI OGGI IN COMMERCIO e sulle tante informazioni che vengono omesse dai produttori e dalla pubblicità?
Iscriviti al corso di formazione di Febbraio dal vivo ➡️➡️ A lezione di etichetta

Oppure evita per sempre gli inganni alimentari con Food Shop Assistant


Food Shop Assistant

Seguici nei Social
Facebook
Website
Email
Instagram